Hip Hop

Il Corso

HIP HOP

Il corso è strutturato il maniera propedeutica in modo tale da far avvicinare il bambino al movimento e all’ascolto della musica, parte fondamentale di questa disciplina. I primi 3 mesi, saranno incentrati sulla conoscenza e sullo studio del movimento, facendo coreografie e sperimentando l’arte del freestyle.   A metà anno si svolgerà una piccola esibizione in modo tale da far prendere ai bambini confidenza con il “palco” e incoraggiarli nell’ esibizione. Da Gennaio in poi lo studio diventerà piu’ intenso. Verranno preparate coreografie per il saggio di fine anno, oltre ai vari esercizi che mirano all’insegnamento e allo sviluppo di questa disciplina. Saranno due o tre coreografie di gruppo, dove tutti i bambini verranno coinvolti.

L’Insegnante

LUCREZIA NATALE

  • Insegnante di Hip Hop

ISTRUZIONE E FORMAZIONE:

  • inizia a studiare danza all’AID (associazione italiana danzatori) privileggiando lo stile Hip Hop e gia da piccola inizia le sue prime esperienze agonistiche gareggiando in molte competizioni. iscritta al Corso di Formazione per Insegnanti di danza classica “Diploma in Dance Instruction” DDI per l’insegnamento del Metodo Cecchetti ISTD (Imperial Society of Teachers of Dancing).
  • Studia al Molinari Art Center dove si impegna nel competere in gare regionali, nazionali e internazionali; citandone alcune: Ostia hip hop festival, Yo! Festival, Hip Hop international, Mad4dance (Ottiene molti primi posti e nel 2011 lei ed il suo gruppo di ballo vengono selezionati per rappresentare l’Italia al World hip hop dance Championship a Las Vegas
  • Nel 2012 sposta i suoi studi di danza al Bounce Factory dance studio di Simone Ginanneschi dove inizia un percorso di formazioni di tre anni che le permette di studiare con artisti di tutto il mondo tra cui : Jun Quemado, Bam Martin, Ian Eastwood, Jeka Jane, Brian Puspos, Chris martin, Vihn Nguyen, Mecnun Giasar, Camillo Lauricelli
  • Parallelamente continua a gareggiare e ad ottenere posizioni sul podio. Nel 2013 con il suo gruppo di ballo, parte per la Germania per la competizione Europea chiamata Word of Dance
  • Durante il work shop intensivo Idance Camp 2015, viene selezionata per il solo contest nella competizione Rome Hip Hop Competition. Nello stesso anno continua a ballare nel Bounce Factory dance studio prendendo parte alle seguenti competizioni e spettacoli:
    – Dance2Dance a Berna (Svizzera) dove si aggiudica il 2° posto
    – Ospiti per l’American Camp (Roma)
    – Ospiti per World of Dance 2016 (Roma)
    -Urban Display 2016 a Barcellona (spagna) dove si aggiudica il 3° posto
    Contemporaneamente prende parte al video musicale per l’inedito di Livio Cori – “Non c’è fretta”
  • Nel 2013 con il suo gruppo di ballo, parte per la Germania per la competizione Europea chiamata Word of Dance . Ha preso parte a molti spettacoli teatrali

 

Mostra
Nascondi